Oggi vi parlo di un libro molto particolare… “Taboo” di Ava Lohan

La copertina, del tutto coerente con la trama del libro, ci avvisa… si tratta di un libro  “Forte”, che racconta l’inquietudine di un ragazzo e la sua storia d’amore proibita.

 

Titolo: “Taboo”

Autrice: Ava Lohan

Editore:  Self-publishing

Genere: Romanzo erotico – sentimentale

Pagine: 537

Data pubblicazione: 03/01/2018

Prezzo:  2,99€ (formato Kindle) e 16,12 € (copertina flessibile)

 

Trama:

Il libro inizia in medias res, cioè il lettore viene catapultato da subito nella vita di Joseph Blane, un ragazzino di sedici anni, che si trova con i suoi amici ad una festa. Come spesso accade a quella età, iniziano le prime infatuazioni, le prime passioni… ed è proprio ciò che accade a Joseph, i problemi sono due: il primo è che lui è un mormone,  e il secondo è che l’oggetto del suo desiderio è  Judith (sua sorella). Da questo momento rivelatore in poi, succedono una serie di fatti che porteranno il ragazzo davanti a dure scelte, sensi di colpa, privazioni e sperimentazioni…

Riflessioni:

Sono stata attratta dal titolo del libro “Taboo”, ed ero curiosa di scoprire come questa autrice avrebbe scritto al riguardo  di qualcosa che per definizione è: “il divieto di parlare di alcuni argomenti, di fare alcune cose e di avere rapporti con alcune persone considerate sacre”, cioè il Tabù.

Non nascondo che avevo molte riserve su questa storia, ma nonostante ciò ho voluto seguire l’indicazione dell’autrice, che dedica il libro proprio “a chi leggerà Taboo fino all’ultima riga”, ed ho scoperto una trama intrigante e coinvolgente.

La narrazione viene raccontata  in parallelo: da un lato il racconto più lungo e dettagliato di Joseph con  la sua vita, volta alla ricerca della grazia di Dio;  e dall’altro quello di Judith con la sua vita volta alla perdizione.  Un uomo e una donna, un angelo innocente e un diavolo tentatore.  Due poli di una calamita, diversi, ma in continua attrazione. Come ci anticipa il sottotitolo in copertina: Quanto si può resistere ad un amore sbagliato?

Oltre all’amore tormentato che come abbiamo visto  è il focus del libro,  si affrontano tematiche sociali come le discriminazioni, i rapporti con la famiglia e le costrizioni sociali.

Il tono colloquiale, e lo stile di scrittura informale fanno sì che la lettura sia piacevole e scorrevole. Un libro adatto a tutti coloro che non si scandalizzano facilmente, e che hanno il piacere di leggere le storie nonostante tutto, fino all’ultima riga.

Se vi ho incuriosito e vorrete acquistare il libro, ecco il link ad AMAZON  e Kobo;

Grazie a questo libro ho scoperto il talento di questa giovane autrice: Ava Lohan, e spero presto di leggere gli altri suoi lavori: “Lui vuole me”, e “Io voglio lei”.

Buona Lettura!

Vita Maria

Author

Giovane creativa, amante della grafica e del Social Media Marketing. Laureata in Scienze della comunicazione presso l'Università di Modena e Reggio Emilia.

Rispondi