Cari lettori di Scrivere a Colori, oggi per la rubrica “Passione libri” vi parlerò della mia ultima lettura!

Qualche mese fa, parlai con un’amica dell’importanza della lettura, e di libri che segnano l’esistenza.

Ricordo bene che si fermò, si diresse verso la libreria del salotto e mi diede tra le mani, un piccolo libro, arancione… «tieni, te lo presto…questo lo devi leggere assolutamente».

Il libro in questione era “Solo bagaglio a mano” di Gabriele Romagnoli, edito dalla Feltrinelli nel 2015. Misi il libro sul comodino e aspettai…forse perché solitamente prediligo libri di fantasia o romanzi, forse per paura di leggerlo e non provare lo stesso entusiasmo della mia amica.

Poi lo scorso week-end, finalmente, ho trovato il coraggio di iniziare la lettura…e l’ho divorato!

Romagnoli è un giornalista e scrittore italiano, nato a Bologna nel 1960, ma cittadino del mondo. Come scrive anche sul libro: “Se resti nella stessa casella, stesso quartiere, lavoro, gruppo familiare, quel gran tiratore che è il destino avrà più agio nel prendere la mira”. Forse per questo, ha deciso nel corso della vita di visitare 100 paesi, ha abitato in 4 continenti, e in ognuno di essi ha cercato di conoscerne il più possibile la cultura, le tradizioni, le paure e le speranze.

Il libro, è composto da 87 pagine che raccontano una serie di aneddoti, storie e riflessioni che portano il lettore a meditare su quanto si ha di superfluo nella vita. Armadi pieni di vestiti, amici, contatti sul telefono, oggetti che abbiamo riposto a prendere spazio o polvere perché: «potrà servire, per un’occasione speciale», oppure: «mi ricorda questo o quello che è successo tanti anni fa».

In realtà quel che ci serve è “solo un bagaglio a mano”, una leggerezza, materiale ma soprattutto morale.

Nella società odierna, del “tutto e subito”, Romagnoli loda il valore del necessario, perché è vero che “di fronte ad una valigia grande si tende a riempirla di quel che ci sta. Nel bagaglio a mano, entra quel che si vuole”.

Una lettura veloce, ma intensa. Un buon libro da leggere in viaggio o tenere in borsa, visto le piccole dimensioni. A me è piaciuto tanto… e ringrazio la mia amica per il consiglio.

Potrete acquistarlo facilmente online sul sito della Feltrinelli o su Amazon anche in formato Kindle.

Fateci sapere cosa ne pensate, aspettiamo i vostri commenti giù, o anche sulle pagine Social del blog.

Buona lettura e buon week-end!

Vita Maria

Author

Giovane creativa, amante della grafica e del Social Media Marketing.
Laureata in Scienze della comunicazione presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.

Write A Comment